La guida completa alla fasciatura dei neonati di Love to Dream

Capiamo quanto tu ti senta sopraffatto come genitore, quando non riesci a far addormentare il tuo bambino. La comodità dei più piccoli è molto importante, ma non deve andare a scapito del tuo riposo. È probabile che, quando il bambino è ritornato dal nido dell'ospedale, gli infermieri l'abbiano fasciato come un adorabile piccolo burrito. Questo significa fasciare: una tecnica semplice utilizzata fin dai tempi antichi, per aiutare il tuo bambino a sentirsi tranquillo e consolato. All'inizio, capire come eseguire la fasciatura può essere spaventoso, ma Love to Dream è qui per aiutare.

Pensa al tuo neonato come se fosse una persona che si è appena trasferita per la prima volta. Il mondo esterno è estremamente diverso dai confini dell'utero e il bambino trascorrerà i primi mesi di vita cercando di adattarsi a questa vita. La fasciatura consiste nell'imitare il calore accogliente che il piccolo ha avvertito nell'utero, e rende questo adattamento più delicato e graduale. Tutto questo favorisce il sonno profondo e tranquillo per te e il tuo bambino.

1. Perché dovresti fasciare il tuo bambino?

Nelle notti, chi non vorrebbe essere avvolto da una fasciatura comoda e accogliente prima di addormentarsi? La fasciatura offre comodità calore e sicurezza al tuo bambino e contribuisce a favorire il sonno profondo. Però, la fasciatura è utile per contrastare determinati comportamenti che portano il tuo bambino a svegliarsi frequentemente.

Hai mai fatto un sogno in cui ti sembra di cadere e, proprio quando succede, ti svegli e inciampi mentre sei ancora nel letto? I neonati sperimentano qualcosa di simile, si chiama riflesso improvviso e si tratta di un'estensione involontaria di braccia e gambe che interrompe il loro sonno. La fasciatura riduce i riflessi improvvisi dei neonati, tenendoli stretti e facendoli sentire al sicuro, nel contempo impedisce anche che si graffino istintivamente il faccino.

Per ridurre il rischio di SIDS (sindrome di morte infantile improvvisa), si consiglia di seguire le linee guida per un sonno più sicuro. Le suddette linee guida sono state create per mirare ai fattori di rischio noti, associati con gli incidenti nel sonno e, se applicate, possono aiutare il tuo bambino a dormire profondamente e in sicurezza.

Con la fasciatura, stai creando anche delle condizioni piacevoli che incoraggeranno il bambino a dormire meglio e in modo più profondo, garantendo anche a te la tranquillità e la possibilità di dormire. Inoltre, se eseguirai sempre la fasciatura, darai modo al tuo bambino di riconoscere i ritmi dell'ora della nanna, quindi, capirà che la fasciatura indica che è arrivato il momento di dormire in maniera sicura e tranquilla.

2. Quando dovresti iniziare a fasciare il tuo bambino?

È probabile che gli infermieri fasciavano il tuo bambino quando era in ospedale, forse ti hanno anche mostrato come eseguirla! Ciò significa che è una buona idea iniziare a fasciare il bambino fin dal primo giorno. È molto importante stabilire una routine del sonno il prima possibile, e creare familiarità e segni del sonno positivi tra il bambino e la fasciatura.

Prima il piccolino si abitua a questa routine, più presto riuscirai anche tu a dormire meglio di notte Poi, quando il bambino sarà pronto ad effettuare la transizione e ad abbandonare la fasciatura, continuerà ad avvertire la sensazione di calore e cura grazie ai nostri vestiti e borse di transizione accoglienti.

3. Come eseguire la fasciatura

Prestare particolare attenzione a questa guida passo dopo passo dovrebbe consentirti di eseguire la tecnica di fasciatura perfetta. Con la pratica, non avrai più problemi con la routine della fasciatura, e troverai quella adatta per te e il tuo bambino.

Fase 1: Controllo della temperatura
Verifica la temperatura della camera e quella del tuo bambino. Love to Dream ha una guida alla valutazione TOG che puoi usare per selezionare l'indumento appropriato per dormire. La regolazione della temperatura è essenziale, inoltre, garantire che la stanza non è troppo calda né troppo fredda può ridurre il rischio di SIDS. Controlla il riscaldamento, i condizionatori, le correnti d'aria e le finestre presenti nella stanza. La temperatura ottimale farà dormire sonni tranquilli al tuo bambino.

Fase 2: Controllo di sicurezza
Evita di utilizzare qualsiasi tipo di biancheria o coperta sciolta nel lettino o nella culla, per garantire che non ci siano tessuti che possano spuntare sopra il viso del bambino e coprire il naso o la bocca. Assicurati che non ci siano cavi appesi a portata di mano, inclusi cavi elettrici o i cavi degli avvolgibili. Fai dormire il bambino su una superficie solida, che sia un lettino, una culla fissa o portatile con lenzuola molto strette. Scarica la nostra guida per un sonno più sicuro e scopri ulteriori informazioni.

Fase 3: Scegli la fasciatura
Love To Dream offre molte opzioni per la fasciatura con stampe, colori e valutazioni TOG diversi. Prendi in considerazione la stagione e la temperatura generale della camera del bambino nei prossimi quattro mesi, e seleziona una o più fasciature con valutazioni TOG appropriate per tutto il periodo in cui eseguirai la fasciatura. Ad esempio, se è inverno, una fasciatura calda con TOG 2,5 o TOG 3,5 sarebbe adeguata. Se è state, prendi in considerazione un prodotto all'estremità inferiore della valutazione TOG, come ad esempio una fasciatura Leggera con TOG 0,2. Se scegli una fasciatura che si può aprire all'estremità inferiore, il cambio del pannolino non disturberà il bambino, che potrà continuare a dormire senza problemi.

Fase 4: Il momento della fasciatura
Metti la fasciatura su una superficie sicura e piatta, poi posiziona delicatamente il bambino sopra di essa. Avvolgi il piccolo o chiudi la cerniera della fasciatura, assicurandoti che non ci siano estremità libere o parti aperte, e inserisci le braccia nelle ali (qualora tu abbia scelto la fasciatura con le ali). Assicurati che la fasciatura non sia troppo stretta, e che consenta al bambino di flettere completamente le anche, così come viene consigliato per lo sviluppo delle anche sane.
Ora fai addormentare il bambino nel luogo dedicato a lui. È importante che il bambino dorma in posizione supina. Non farlo stendere posizione prona o sul lato.

4. Per quanto tempo dovresti tenere il bambino fasciato?

Ora che hai capito bene come funziona la fasciatura, non abbiamo alcun dubbio che le fasciature Love To Dream abbia reso la vita molto più comoda per il tuo bambino e più facile per te. Dopo i primi mesi, sarai pronto per il prossimo passo nel tuo viaggio in qualità di genitore: effettuare la transizione al passaggio successivo della fase del sonno.

Se il bambino mostra tentativi di girarsi e stendersi a pancia in giù, devi abbandonare la fasciatura, per garantire la sicurezza del piccolo. Se non mostra ancora questi segni, ma oppone resistenza o si agita durante la fasciatura, anche questi atteggiamenti indicano che dovresti provare ad effettuare la transizione. Ciò potrebbe avvenire fin dai 2 mesi di vita, ma più comunemente succede tra i 3 e i 4 mesi.

A questo punto, è arrivato il momento di iniziare a vestire il bambino con un indumento di transizione quando è l'ora della nanna. Le borse e i vestiti di transizione sono diversi dalle fasciature, in quanto sono dotati di ali staccabili, che consentono di lasciare una o entrambe le braccia libere durante il sonno. Ricorda: ogni bambino è preziosamente unico, quindi dovrai prestare particolare attenzione ai segni di stanchezza e sonno. Il bambino ti farà capire quando sarà pronto per effettuare la transizione!

5. Prova le fasciature Love To Dream per neonati e bambini

Per quanto possa essere spaventosa la fasciatura, siamo sicuri che la nostra gamma di prodotti per la fasciatura, borse e vestiti per dormire realizzati da Love To Dream ti aiuteranno a perfezionare rapidamente la tua tecnica. Per cominciare con la fasciatura più semplice, consigliamo di acquistare Swaddle Up di Love To Dream, un prodotto innovativo che consente al bambino di dormire con le braccia rivolte verso l'alto. Ciò gli consentirà di usare le manine per rilassarsi autonomamente, inoltre lo aiuterà a dormire più a lungo, ma anche ad essere fasciato. Questo prodotto può essere usato fin dal primo giorno, quindi perché non metterne uno nella valigia per l'ospedale?

Dopo pochi mesi, il neonato sarà pronto a fare progressi e ad abbandonare Swaddle Up, per passare alla Borsa o al Vestito di transizione. Ciò garantisce il minimo impatto sul ciclo del sonno del bambino, poiché inizierà a diventare più indipendente e attivo. Infatti, l'intera gamma di prodotti Love To Dream è stata progettata pensando a genitori e bambini che non riescono a dormire, per questo motivo ti basterà acquistare Swaddle Up per dormire di notte. Fai acquisti qui.